Conto alla rovescia per la manifestazione che sarà realizzata il 2 Giugno a Piazza Arringo per festeggiare nel migliore dei modi la cinquantesima edizione della Cronoscalata "Paolino Teodori".
Sotto l'egida dell'Amministrazione comunale di Ascoli Piceno, con la supervisione del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e Aci di Ascoli-Fermo, l'organizzazione, affidata a Simbiosi Marketing, prevede innumerevoli iniziative a partire dalle ore 10.00 fino alle 20.00.
Tra l'altro, sarà registrata martedì una trasmissione interamente dedicata al 50° con ospiti e filmati che sarà trasmessa dall'emittente Quintarete martedì 31 Maggio alle ore 22.15 e in replica il 1° Giugno alle ore 21.00 e il 2 Giugno alle ore 14.00.
L'interesse per gli appassionati sarà rivolto sicuramente alle diverse auto in esposizione, tra cui la Lancia Delta S4, protagonista in vari mondiali Rally con Alen e Biasion (quest'ultimo presenterà il suo ultimo libro a Settembre, iniziativa che rientra con i festeggiamenti); l' Alfa Romeo 155 di Tarquini che ha disputato il Trofeo ITC inglese; la Formula Renault 2000 che ha vinto, lo scorso 8 Maggio, la gara 1 di Imola.
A fare da cornice a tutte le auto esposte, tre splendidi esemplari di Lancia Delta Integrale, una verde, una bianca e una rossa: un doveroso omaggio ai 150 anni dell'Unità d'Italia.
Per tutto il pomeriggio saranno in funzione un simulatore di crash-test ed uno di guida, dove chiunque, gratuitamente, potrà provare momenti emozionanti.
Ma il clou della manifestazione sarà sicuramente quello che si svolgerà sul palco a partire dalle ore 18.00.
Tra innumerevoli filmati che ripercorreranno i cinquant'anni della Corsa, sin da quando la partenza era in città, verranno premiati alcuni storici piloti vincitori.
Confermata la presenza di Simone Faggioli, Fulvio "Richi" Braconi, Gabriele Ciuti, "Gianfranco" Trombetti, Rosario Iaquinta, Vincenzo Lolli Santori, Stanislao Bielanski, Franco Bernabei (1° vincitore nel 1962) e Pietro Laureati.
Non poteva mancare, in una parata di motori, un concorso di bellezza.
Infatti, grazie alla collaborazione del patron di Miss Grand Prix, la vincitrice di Miss Cinquantenario parteciperà di diritto alle pre-finali 2011, oltre ad assicurarsi un weekend in una splendida località mediterranea.
Dieci le contendenti che sfileranno sulla passerella sotto gli occhi vigili di una giuria d'eccezione presieduta dal patron di Miss Grand Prix, Claudio Marastoni.
Tre i volti che si alterneranno sul palco per presentare tutta l'elaborata kermesse: Valerio Rosa, giornalista del Resto del Carlino e di recente opinionista su Rai Uno per "La vita in diretta" che avrà al suo fianco la bellissima Juliana Voloschenko, Miss Grand Prix 2010 e, per la parte tecnica, l'esperto di motori, Emidio Luzi.
  


 

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy