Riceviamo e pubblichiamo

Martedì 26 novembre-Ore 18,30 - Libreria Rinascita, Piazza Roma- Ascoli Piceno
COMMEMORAZIONE DEL COMIZIO ORGANIZZATO DALLA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO IL 26 NOVEMBRE 1903 PER L’AVVIO DEI LAVORI DELLA FERROVIA DEI DUE MARI.

un treno per romaImperterriti continuiamo a commemorare il Comizio della Provincia di Ascoli Piceno per evitare che si spenga definitivamente la residua luce di speranza della realizzazione della Ferrovia dei Due Mari.
Occorre, a nostro parere, fare uscire allo scoperto tutti coloro che sono contrari a questa infrastruttura, convinti forse che sia un bene per Ascoli e per il territorio continuare a vivere nell’isolamento.
La condizione di crisi che sembra ormai irreversibile, tale anche a causa dei ripetuti eventi sismici, non sembra giustifichi questo atteggiamento fatalistico.
Per questo motivo chiediamo a tutti coloro che concordano con la nostra idea della indifferibilità della realizzazione della Ferrovia dei Due Mari, di assicurare la propria presenza all’incontro del 26 novembre e di sottoscrivere il Documento di cui si invia copia insieme all’Appello che indica in maniera inoppugnabile i motivi che giustificano la realizzazione di questa fondamentale infrastruttura.
Siamo profondamente convinti della necessità di fornire il proprio contributo per ridare una minimo di speranza ad un territorio, differentemente votato allo spopolamento e ad una crisi economica irreversibile.

Il Costituendo Comitato “Un Treno per Roma” - La Sezione di Italia Nostra “William Scalabroni”

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy